Antitarlo Mitospecial di Veleca

1445
views
Mitospecial

Gli attacchi da parte dei tarli o di altri insetti lignivori come al esempio il lictus o il capricorno, possono rivelarsi fatali per i nostri mobili o gli altri oggetti a base di legno presenti nella nostra abitazione. Per prevenirli o curarne gli effetti, spesso non resta altra strada che ricorrere ad un buon trattamento antitarlo, come ad esempio Mitospecial di Veleca.

Antitarlo Veleca Mitospecial

Si tratta di un prodotto risanante con azione insetticida ideato proprio allo scopo di proteggere il legno dall’attacco degli insetti lignivori (tarlo, capricorno, sirex, lictus).
La sua azione può essere curativa per il legno ormai contaminato e preservante per quello ancora sano.

Mitospecial va a penetrare in profondità in modo da proteggere la naturale bellezza del legno. Efficace sia su legno grezzo che su quello verniciato, risulta assolutamente inodore, non sviluppa gas nocivi, non macchia, non rovina la vernice e non lascia la minima traccia sulla superficie trattata.

Proprio per questo motivo risulta un’ottima soluzione per il trattamento e la protezione di una lunga serie di oggetti, superfici e/o costruzioni di legno che possono trovarsi sia all’interno che all’esterno della casa come i mobili, le porte, le finestre, le cornici, i sottotetti, le travature e i parquet.

Il trattamento antitarlo Mitospecial è stato oggetto di accurata analisi e test precisi da istituti legalmente riconosciuti ed è regolarmente registrato presso il Ministero della Salute in qualità di Presidio Medico-Chirurgico con il numero di registrazione 19672.

Le caratteristiche

Il prodotto presenta una serie di caratteristiche tali da farne un ottimo scudo contro l’azione degli insetti lignivori. Tra di esse vanno ricordale le seguenti:

  • Tipo di solvente: idrocarburi isoparaffinici
  • Principio attivo contenuto: permetrina
  • Essiccazione completa: su legno grezzo nell’arco di 1 ora – su legno verniciato necessitano 24 ore
  • Resa media-teorica indicativa: tra i 5 e i 10 metri quadri con 1 litro.

Le modalità d’uso

Naturalmente il preparato va utilizzato seguendo le modalità d’uso indicate dal produttore, che nel caso specifico sono le seguenti:

  • L’applicazione deve avvenire per mezzo di un pennello, a spruzzo oppure ad immersione. Nel caso si usi una siringa, occorre iniettare il prodotto direttamente nei fori causati dal tarlo.
  • Nel caso dei mobili trattati a cera, prima di applicare la soluzione, è meglio rimuovere la cera con un decerante a base solvente oppure utilizzando acqua ragia.
  • Una volta terminata l’applicazione, occorre attendere 24 ore prima di poter trattare il legno ed eventualmente verniciarlo e/o lucidarlo.
.

A proposito di Veleca

Veleca è ormai attiva dal 1956, producendo tutto ciò che occorre per verniciare, decorare, proteggere e restaurare il legno. La gamma di prodotti proposta alla clientela si propone in particolare di risolvere le complesse tematiche legate alla verniciatura delle superfici lignee.

Ogni prodotto rappresenta quindi una risposta concreta alla domanda specifica posta inizialmente dall’utilizzatore professionale e in seguito dal consumatore privato.
Per proporre una gamma completa di prodotti di elevata qualità Veleca ha deciso di separare le tematiche di chi vernicia il legno per piacere personale da quelle di chi invece lo fa a livello professionale. Il risultato che ne è conseguito permette a chiunque di trasformare un legno grezzo o degradato in un legno non solo pregiato, ma anche esteticamente gradevole.

Ogni prodotto di Veleca viene costantemente testato con il preciso obiettivo di garantire un ottimo risultato finale e rispettare le diverse normative che vanno a regolare la produzione e la vendita dei prodotti chimici. Va comunque sottolineato come l’azienda si impegni da sempre al fine di cercare di arrecare il minor danno possibile all’ambiente circostante e all’uomo. Un impegno del resto confermato dal fatto che i prodotti messi in commercio sono tutti a base di acqua, riuscendo in tal modo a limitare al massimo l’impatto che può scaturire dalla loro utilizzazione.